Semalt rivela la verità sul SEO automatizzato

L'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) è il processo di impostazione di un sito Web da visualizzare indicizzato nella ricerca organica. La SEO comporta l'impiego di varie tattiche che aiutano il sito Web a garantire una posizione favorevole nei risultati di ricerca di alcuni contenuti particolari o termini chiave altamente ricercabili. La SEO è esistita nella pratica di molti blogger sin dall'inizio di Internet. Tuttavia, molte aziende non comprendono appieno i limiti di alcune tecniche temporanee o l'uso di tecniche automatizzate su SEO.

L'automazione della SEO può essere un processo lungo e molti aspetti dello sviluppo del sito Web possono richiedere un tocco umano in più, oltre all'automazione. Tuttavia, l'idea di soluzioni rapide per la risoluzione di alcuni problemi influisce sul posizionamento dei siti Web, pertanto non è un'impresa valida.

Frank Abagnale, il Customer Success Manager di Semalt Digital Services spiega i punti di forza e di debolezza comparativi del lavorare con la SEO automatizzata.

SEO automatizzato

Al giorno d'oggi, molti strumenti sono stati sviluppati per aiutarti con il tuo SEO. Esistono strumenti per la ricerca di parole chiave, analisi di backlink, valutazione del traffico, generazione di report, ecc. Qualunque cosa ti serva nell'ottimizzazione del tuo motore di ricerca, puoi trovarla su Internet. Nell'ultimo decennio sono sorti numerosi strumenti di gestione dei contenuti e dei siti Web facili da usare che hanno aiutato molti siti Web a migliorare notevolmente le proprie statistiche di classifica. Tuttavia, nonostante le piattaforme Wix e WordPress abbiano creato diversi strumenti SEO, raramente aiutano le persone a classificare i loro siti Web in alto. Non è possibile utilizzare un'unica soluzione per tutte le aziende, ecco perché Semalt consiglia di elaborare strategie SEO individuali, adatte a ciascun caso particolare.

Significa che dovresti fare esattamente questo?

Se pensi che la risposta sia sì, non hai dato un'occhiata a ciò che fa spiccare il SEO. All'inizio, Google ha scansionato ogni pagina Web per determinare le sue query di ricerca e la sua posizione nei risultati di ricerca. Allora, il successo di una parola chiave dipendeva dalla frequenza con cui veniva menzionata nel contenuto. Ecco come la tecnologia del testo nascosto è stata sviluppata dai professionisti SEO di Black Hat, ed è per questo che Google ha abbandonato questo metodo. Successivamente, Google ha iniziato a considerare l'importanza dei backlink e il loro importo. Questo è stato anche sfruttato dai webmaster, che desideravano un modo economico e rapido per raggiungere la TOP, facendo sì che Google cambiasse di nuovo la strategia.

Attualmente, l'algoritmo di Google tiene conto di una vasta gamma di fattori: dai backlink alle parole chiave ai social media. L'uso di un solo elemento non è sufficiente per promuovere il tuo marchio in cima ai risultati di ricerca. Tuttavia, domani tutta questa struttura potrebbe essere completamente modificata con l'introduzione di un nuovo algoritmo.

Google non è una macchina. È un'azienda, con esperti, che analizza costantemente le prestazioni del motore di ricerca, il comportamento dei webmaster e rende prioritaria la comodità degli utenti. Pertanto, quando vedono un calo nell'usabilità di un motore di ricerca, applicano le modifiche necessarie per sbarazzarsi dei siti che compromettono l'uso di Google. Ogni volta che c'è una sfida, Google cambia.

Anche lo strumento automatizzato più sorprendente non può tenere il passo con l'evoluzione guidata dai motori di ricerca. I tuoi strumenti potrebbero funzionare in questo momento, ma tra una settimana saranno inutili contro le nuove linee guida. Quindi, se desideri qualcosa che ti fornisca risultati a lungo termine e resista alle improvvise inversioni dell'algoritmo di Google, un'agenzia SEO competente rimane la tua migliore amica. Quando si lavora a stretto contatto con le persone che fanno SEO, si può imparare molte tendenze del mercato riguardo al modo in cui operano diversi siti Web.

Ad esempio, Joost de Valk, fondatore e creatore del plug-in Yoast SEO per WordPress, ha convenuto che, nonostante la possibilità di molti strumenti esistenti di fornire un metodo set-and-dimenticare, l'automazione SEO è un processo complesso che coinvolge molto di più. Ad esempio, macchine e software possono servire solo parzialmente il bit tecnico del SEO. Lo sviluppo di contenuti e il marketing virale richiedono un livello superiore di coinvolgimento umano per farli funzionare.

Conclusione

L'automazione SEO è un processo più complicato di quanto si pensi. Molti strumenti di sviluppo SEO per cappello bianco promettono di fornire una soluzione rapida a problemi temporanei. Tuttavia, c'è ancora un alto livello di coinvolgimento nello sviluppo del contenuto. Gli strumenti SEO sono essenziali e renderanno la vita più semplice per la maggior parte delle attività che richiedono tecnicità. Tuttavia, non ti garantiranno una posizione n. 1 nei risultati di ricerca: nella migliore delle ipotesi, impediranno al tuo sito di scendere più in basso nelle classifiche, ma anche questo vantaggio sparirà dopo una modifica dell'algoritmo.

Nessun programma automatizzato può garantire la sostituzione del duro lavoro coinvolto nelle attività di sviluppo dei contenuti come la modifica dei contenuti, il funzionamento dei collegamenti in entrata e la selezione delle parole chiave poiché non possono essere realizzati correttamente utilizzando le macchine. Inoltre, l'utilizzo di un approccio completamente automatizzato significa sacrificare la flessibilità e l'adattabilità necessarie nel caso in cui la routine di ottimizzazione dei motori di ricerca cambi improvvisamente. Finché Google è gestito da imprenditori e non dall'IA, la collaborazione con esperti SEO rimarrà il tuo metodo migliore per conquistare posizioni TOP.

mass gmail